Pratiche Edilizie - CERTO edilizia energetica

Pratiche Edilizie

COS’È

Quando parliamo di pratiche edilizie ci riferiamo a tutto quell’insieme di pratiche che consentono di comunicare all’amministrazione competente (il Comune ad esempio) la volontà di apportare variazioni a un immobile: modificare la distribuzione interna, ammodernarne l’aspetto esterno, apportare modifiche agli impianti e molto altro. Sono pratiche edilizie:

  • SCIA, Segnalazione Certificata di Inizio Attività
  • CILA, Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata
  • SC-CEA, Segnalazione Certificata di Conformità Edilizia e Agibilità
  • A COSA SERVE

    Per evitare di incorrere in abusi e sanzioni è fondamentale che la documentazione depositata in Comune coincida con lo stato di fatto dell’immobile. Per aiutare i nostri clienti a districarsi nel complesso labirinto delle pratiche comunali abbiamo da poco creato un nuovo servizio, il Check-up Immobiliare, una breve relazione in cui evidenziamo se l’immobile ha delle difformità sia dal punto di vista catastale che dal punto di vista comunale (tramite un accesso agli atti), e in cui illustriamo come risolvere eventuali problematiche emerse. A seguito del Check Up, se lo stato di fatto coincide con lo stato legittimo, attestiamo la conformità dell'immobile redigendo la Relazione Tecnica Integrata. Se, invece, ci sono delle difformità le saniamo tramite pratiche edilizie e/o catastali apposite

    Cosa facciamo

    COSA FACCIAMO NOI

    L’iter che abbiamo messo a punto in questi anni per districarci nei labirinti della burocrazia ed effettuare le pratiche edilizie nel modo più rapido ed efficiente possibile è il seguente:

    1. Primo contatto con il cliente: telefonico, via mail o compilando il form preventivo online;
    2. Raccolta delle prime informazioni sull’immobile;
    3. Richiesta di ACCESSO AGLI ATTI e recupero della documentazione catastale dell’immobile, per ricostruirne lo stato legittimo;
    4. Sopralluogo presso l’immobile, per prendere visione dello stato di fatto;
    5. Elaborazione della pratica, aggiornando il cliente con regolarità degli stati di avanzamento;
    6. Invio della pratica all’amministrazione competente;
    7. Invio al cliente della pratica presentata, con indicazione del relativo numero di protocollo;
    8. Consegna della pratica, timbrata e firmata in originale, tramite raccomandata o ritiro presso la nostra sede.

    COSA CI SERVE

    Una volta incaricati di effettuare la pratica edilizia pensiamo noi a raccogliere e a organizzare tutta la documentazione che ci serve per portare a termine il nostro lavoro; al cliente chiediamo solo alcuni dati amministrativi e la delega per l’accesso alla documentazione depositata al Comune:

    • Dati del proprietario dell’immobile (nome, cognome, C.F.);
    • Indirizzo dell’immobile;
    • Delega firmata con allegata fotocopia del documento di identità.

    Se ti sono rimasti dubbi o vuoi saperne di più ti spieghiamo meglio: FAQ Pratiche Edilizie.

    Per qualunque informazione contattaci

    Se volete maggiori informazioni o vi sono rimasti dubbi contattaci senza impegno. Sarete ricontattati nel più breve tempo possibile!
    CERTO edilizia energetica Bologna

    CERTO edilizia energetica fa parte di Gruppo EDEN

    Scarica la guida: Andare a rogito senza pensieri
    Iscriviti alla newsletter per scaricare la guida e rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo dell'edilizia.
    Rispettiamo la tua privacy: leggi la Policy