Ristrutturazioni e bonus mobili 2017 - CERTO edilizia energetica

Ristrutturazioni e bonus mobili 2017

Ristrutturazioni e bonus mobili 2017

Le detrazioni previste per chi fa ristrutturazioni e il bonus mobili

Pochi giorni fa l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato le sue utilissime guide su Ecobonus, ristrutturazioni e sui bonus dei mobili.

Detrazione 2017 per chi ristruttura casa

Come anticipato in un precedente post le ristrutturazioni sono agevolate grazie alle detrazioni fiscali a cui ogni privato può accedere. Infatti, chi ristruttura casa può detrarre dall’Irpef il 50% delle spese sostenute dal 26 giugno 2012  fino al 31 dicembre 2017, con un limite di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare. Non solo, anche le spese per la progettazione, le prestazioni professionali connesse alla ristrutturazione di un immobile, le spese per l’acquisto dei materiali, le spese per l’effettuazione di sopralluoghi e gli oneri di urbanizzazione rientrano tutti nel sistema delle detrazioni fiscali. Nelle detrazioni fiscali non rientrano però, le spese di trasloco e custodia dei mobili durante il periodo della ristrutturazione.

Tra le novità di quest’anno è stato previsto il diritto alla detrazione, purché sostengano le spese e siano intestatari
di bonifici e fatture anche:

  •  il familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile oggetto
    dell’intervento
  •  il convivente more uxorio, non proprietario dell’immobile oggetto degli interventi
    né titolare di un contratto di comodato.

Gli interventi edilizi che consentono di richiedere la detrazione sono quelli:

  •  di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia, effettuati sia sulle parti comuni di edificio residenziale sia sulle singole unità immobiliari residenziali
  •  di manutenzione ordinaria, effettuati sulle parti comuni di edificio residenziale
  • necessari alla ricostruzione o al ripristino dell’immobile danneggiato a seguito di eventi calamitosi
  • di restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia

Bonus Mobili 2017

Per quanto riguarda il Bonus Mobili per il 2017 è stato confermato il bonus fiscale del 50% per coloro che acquistano mobili e grandi elettrodomestici, di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. Il bonus è ottenibile consegnando le fatture di acquisto dei beni riguardanti le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2017.

Dal 2017, tuttavia, la detrazione è consentita per interventi di ristrutturazione edilizie che non siano iniziati prima del 1° gennaio 2016. La detrazione è da ripartire tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo.
L’importo di spesa massima detraibile è pari a 10.000 euro.

Se hai ristrutturato casa negli ultimi mesi o state pensando di fare piccoli cambiamenti nel vostro immobile, dall’acquisto di elettrodomestici più efficienti al miglioramento dell’efficienza energetica nella vostra abitazione, puoi accedere anche tu alle detrazioni fiscali entro il 31 dicembre 2017.

Dal 1° gennaio 2018 la detrazione passerà dal 50% alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.

Inoltre, l’ Ecobonus del 65%, ovvero la detrazione per chi effettua interventi che migliorano la prestazione energetica del proprio immobile è stato prorogato, dalla Finanziaria 2017,  fino al 31 Dicembre 2017.

Hai già fatto una ristrutturazione che ha migliorato la prestazione energetica?
Acquista la pratica di detrazione del 65% con un click nel nostro negozio online.
Contattaci o richiedi un preventivo gratuito.

E per ricevere altri preziosi consigli per la tua casa iscriviti alla newsletter.

* Campi obbligatori

Consenso per il trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/2003 (Privacy):

CERTO edilizia energetica
CERTO edilizia energetica
CERTO edilizia energetica è la divisione di Gruppo EDEN dedicata ai servizi rivolti ai privati, dalla certificazione energetica alle pratiche edilizie e catastali.

Comments are closed.

Scarica la guida: Andare a rogito senza pensieri
Iscriviti alla newsletter per scaricare la guida e rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo dell'edilizia.
Rispettiamo la tua privacy: leggi la Policy