Vendere la prima casa e mantenere le agevolazioni - CERTO edilizia energetica

Vendere la prima casa e mantenere le agevolazioni

Vendere la prima casa e mantenere le agevolazioni

mantenere le agevolazioni prima casa

Le agevolazioni sono valide anche se non vendi il garage

Il caso esempio che vogliamo raccontarti oggi è accaduto realmente. Due coniugi avevano deciso di vendere la casa che avevano comprato pochi mesi prima con le agevolazioni per la prima casa. Insieme alla casa avevano acquistato anche il garage.

Secondo la legge, se vendi la casa che hai acquistato con le agevolazioni entro un anno dall’acquisto puoi usufruire delle stesse agevolazioni per l’acquisto di un’altra casa. Per farlo, però, non devi essere proprietario di altri immobili nella stessa città.

I coniugi avevano paura di perdere la agevolazioni se avessero deciso di vendere solo la casa e non il garage acquistato con le stesse agevolazioni. Così hanno scritto la loro domanda all’Agenzia delle Entrate.

L’Agenzia delle Entrate, con l’interpello 241/2019 ha fatto sapere che il garage non è un immobile ad uso abitativo, o residenziale, ma è una pertinenza. Dunque, i coniugi possono scegliere di vendere solo la casa, e non il garage, e mantenere le agevolazioni di cui avevano usufruito per la prima casa.

Le agevolazioni per l’acquisto della prima casa

Delle agevolazioni per la prima casa ti avevamo già parlato in uno dei nostri articoli del filone dedicato a chi sta cercando una casa da comprare. Rivediamo insieme in cosa consistono e perché potrebbe esserti utile approfittarne.

Con le agevolazioni per la prima casa si abbassano di molto le imposte da pagare.
Se acquisti da un privato l’imposta di registro che devi pagare, calcolata sul valore catastale, passa dal 9 al 2%. L’imposta ipotecaria e quella catastale, invece, sono di 50 euro.

Se acquisti da la tua nuova casa da un’impresa, che applica l’IVA, l’imposta di registro passa dal 9 al 4%. Le imposte, ipotecaria e catastale, ammontano a 200 euro.

Per poter godere di questa agevolazione non devi essere proprietario di altri immobili a uso abitativo in Italia, trasferire la tua residenza in quel Comune entro 18 mesi dall’acquisto o lavorare nel Comune in cui si trova la casa.

Se stai cercando casa dai un’occhiata all’articolo dedicato a tutte le agevolazioni per comprare e ristrutturare casa e agli articoli, dedicati a te, che trovi nella categoria “compravendita” di questo blog.

E se hai paura di non sapere cosa devi assolutamente chiedere quando vai a vedere una casa da ristrutturare puoi scaricare gratuitamente la nostra checklist. Nella prima pagina trovi tutte le domande da fare, nella seconda alcuni nostri consigli e motivazioni sulle domande da fare. Per scaricarla ti basta iscriverti alla newsletter.

Veniamo con te al sopralluogo

Preferiresti essere accompagnato da uno dei nostri tecnici per capire se la casa da ristrutturare che stai per acquistare è un buon investimento? Fissiamo un appuntamento con uno dei nostri tecnici e alla fine della consulenza avrai in mano le motivazioni che ti aiuteranno a decidere se acquistare, o no, quella casa.

Contattaci come più preferisci -telefono, e-mail, chat del sito – per dubbi, informazioni. Per ricevere un preventivo gratuito e personalizzato basta che compili il modulo qui di seguito.

* Campi obbligatori

Consenso per il trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”)
(Privacy):

Sarah Saccullo
Sarah Saccullo
Con un bagaglio di cultura edile in testa racconto l’edilizia come farebbe un amico che cerca di dare un buon consiglio. Curiosa per natura e, inevitabilmente, attratta dalle novità. Progetto strategie di marketing, pianifico come metterle in pratica e racconto le aziende nei testi dei loro siti.Le mie passioni sono: l’architettura, l’arte e la bakery.

Comments are closed.

Stai per comprare una casa da ristrutturare? Scarica la checklist con le domande da fare al sopralluogo.
Ci teniamo alla tua privacy.