Come verificare la conformità edilizia e catastale - CERTO edilizia energetica

Come verificare la conformità edilizia e catastale

Come verificare la conformità edilizia e catastale

CheckUp Immobiliare

Post aggiornato a Luglio 2017

Oggi torniamo a parlare di CheckUp Immobiliare e di conformità edilizia e catastale degli immobili, due argomenti molto legati e che ci stanno molto a cuore.

Il servizio di CheckUp Immobiliare come chiave per la conformità

CheckUp Immobiliare

Cos’è il CheckUp Immobiliare?
Il nome ce lo siamo inventati noi. Il contenuto è frutto di anni di lavoro a stretto contatto con privati e agenzie immobiliari nella delicata fase di compravendita di un immobile.

Il CheckUp Immobiliare è il mezzo che abbiamo escogitato per analizzare e illustrare in modo efficace se un immobile è conforme o meno dal punto di vista edilizio e catastale. Puoi trovare una descrizione dettagliata del servizio  in questo post .

Il CheckUp Immobiliare: chiave per verificare conformità edilizia e catastale

La conformità è  la prima cosa da controllare quando si decide di acquistare, vendere o ristrutturare un immobile. Ma cosa sta ad indicare la parola conformità? La conformità di un immobile, consiste nella perfetta corrispondenza tra l’ edificio così come è nella realtà e come è rappresentato nella documentazione relativa ad esso depositata presso gli uffici del Comune e del Catasto.

In cosa consiste il CheckUp Immobiliare

Se vuoi vendere un immobile o pensi di fare dei lavori al suo interno è sempre necessario verificare prima che sia tutto in regola e che non siano stati fatti degli abusi al suo interno nel corso degli anni. Dovrai far controllare che l’immobile abbia sia la conformità edilizia sia quella catastale.

 La documentazione catastale è reperibile presso gli uffici catastali o anche online, per gli utenti abilitati, accedendo al portale SISTER  – Sistema Interscambio Territorio- dell’Agenzia delle Entrate.

Per visionare la documentazione comunale riguardante un’unità immobiliare è necessario richiedere l’Accesso agli Atti presso il Comune di appartenenza dell’immobile. In questo modo si ha accesso a tutta la documentazione relativa a quell’immobile, dalla sua costruzione alla data della richiestaE’ possibile non solo visionare, ma anche, sempre su richiesta, fare una copia della documentazione.

Affinchè un tecnico abilitato possa avere un quadro completo della situazione in cui si trova l’immobile sono necessari:

  • consultazione della documentazione comunale;
  • consultazione della documentazione catastale di un immobile;
  • sopralluogo dell’unità immobiliare, ovvero verifica dell reale stato di fatto.

Il tecnico è in grado di valutare se l’immobile è conforme o meno sia dal punto di vista comunale che catastale.
Egli è autorizzato a redigere una relazione tecnica riassuntiva per certificarne la conformità.

Noi di CERTO edilizia abbiamo ottimizzato e standardizzato i contenuti di questa relazione di conformità edilizia e catastale. Trattandosi di fare un “check” di verifiche abbiamo chiamato il servizio che porta alla sua elaborazione “CheckUp Immobiliare” .

Vantaggi del CheckUp Immobiliare

Chi trae vantaggi dal richiedere un CheckUp Immobiliare? Tutti, dal semplice cittadino all’agente immobiliare!

Il CheckUp Immobiliare è certamente utile per il proprietario di un immobile che vuole vendere o ristrutturare la sua casa. Per l’agente immobiliare incaricato della vendita, invece, risulta essere uno strumento in più. Gli permette, infatti, di  conoscere a fondo l’immobile e per garantire ai potenziali acquirenti che è tutto in regola.

E’, infine, uno strumento utile per i notai, in fase di compravendita dell’ immobile.
I notai hanno, di recente, firmato un protocollo d’intesa insieme ad alcune associazioni, quali la FIAIP, per rendere obbligatoria la dichiarazione di conformità edilizia e catastale.
Leggi di più in tal proposito nel nostro post recente “la dichiarazione di conformità diventa obbligatoria a Bologna”.

Un altro indubbio vantaggio che ottieni verificando la conformità del tuo immobile è scoprire le eventuali difformità.
Sarà poi il tecnico a proporti le soluzioni migliori per risolvere le difformità o gli abusi, proponendoti, a seconda dei casi una sanatoria comunale  e/o un aggiornamento catastale.

Questo può non sembrarti un vantaggio ma lo è. Perchè prima o poi tutti i nodi vengono al pettine!
E’ meglio che sia tu a scoprire le problematiche del tuo immobile! In questo modo eviterai che, in futuro, chi comprerà l’immobile, ti citerà in tribunale per avergli venduto un immobile non conforme!

E se stai pensando di acquistare/vendere/ristrutturare la tua casa rivolgiti a noi.
Ci occupiamo di Check Up Immobiliari da oltre 6 anni
!
Visita la pagina apposita dedicata al servizio di Check Up Immobiliare!
E poi acquista il tuo Check Up Immobiliare con un click nel nostro negozio online!
 Contattaci o chiedici un preventivo gratuito.

Non perderti le prossime novità del mondo dell’edilizia! Continua a seguirci. Iscriviti alla newsletter!

* Campi obbligatori

Consenso per il trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/2003 (Privacy):

Sonia Subazzoli
Sonia Subazzoli
Ingegnere Edile, mi occupo di organizzazione e qualità aziendale, di incentivi fiscali e aspetti amministrativi, di marketing e comunicazione.

Comments are closed.

Scarica la guida: Andare a rogito senza pensieri
Iscriviti alla newsletter per scaricare la guida e rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo dell'edilizia.
Rispettiamo la tua privacy: leggi la Policy