Detrazioni fiscali 2016 - CERTO edilizia energetica

Detrazioni fiscali 2016

Detrazioni fiscali 2016

detrazioni fiscali 2016

La legge di stabilità 2016 ha prorogato fino a dicembre di questo anno gli incentivi di ristrutturazione e riqualificazione energetica. Non solo, le due grandi novità di del decreto approvato a fine dicembre 2015 sono: il Bonus mobili per giovani coppie e la detrazione del 65% per tutti i dispositivi multimediali.

La legge n. 208 del 28 dicembre 2015 ha istituito importanti novità, ma soprattutto ha prorogato incentivi fiscali presenti nel nostro Paese da anni. Tra le conferme più importanti troviamo l’ecobonus 65%: detrazioni fiscali per tutti gli interventi di efficienza energetica negli edifici. Il cosiddetto ecobonus non ottiene solo una conferma, la legge di stabilità ha esteso l’incentivo anche alle spese riguardanti l’acquisto e l’installazione di dispositivi multimediali che controllano da remoto gli impianti di riscaldamento e climatizzazione degli immobili. In particolare, tutti i proprietari che effettueranno interventi di efficientamento del proprio immobile, potranno usufruire degli incentivi previsti dalla legge di stabilità. Gli interventi che potrete effettuare per diminuire i consumi della vostra casa sono:

  • isolamento termico;
  • installazione di pannelli solari;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale (caldaie) e di scaldacqua;
  • posa in opera di schermature solari;
  • intallazione di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e climatizzazione.

Oltre all’ecobonus, sono stati prorogati anche gli incentivi del 50% sulle ristrutturazioni e il bonus mobili.

Le novità

Si punta ai giovani! Il bonus per l’acquisto di mobili è rivolto alle giovani coppie al di sotto del 2016. La legge di stabilità chiarisce che tutte le coppie under 35 potranno usufruire degli sconti se acquistano casa o vogliono acquistare arredi e elettrodomestici. Le coppie interessate sono sposate o conviventi da almeno 3 anni, in cui almeno uno dei abbia meno di 35 anni. Le coppie interessate dovranno acquistare un immobile destinandolo ad abitazione principale. Un’importante novità riguarda anche il fatto che le giovani coppie under 35 potranno usufruire del bonus mobili 2016 anche senza ristrutturazione edilizia.

Infine, la seconda novità, come anticipato ad inizio post, riguarda l’installazione di impianti digitalizzati per monitorare e gestire da remoto il riscaldamento e la climatizzazione della propria casa. Gli impianti domotici hanno lo scopo di migliorare non solo i tuoi consumi, ma rende la tua casa “ intelligente” gestendo lo spreco di energia, attraverso il controllo della situazione presente nel tuo immobile.

Aggiornamento

La legge di Bilancio 2017 ha confermato e prorogato la detrazione fiscale per le ristrutturazioni volte al risparmio energetico della propria casa fino al 31 dicembre 2017. Leggi il nostro articolo di approfondimento!

Per non perderti le novità del mondo dell’edilizia iscriviti alla newsletter!
E ricorda che ci occupiamo di pratiche di detrazione da oltre 6 anni! Acquista la pratica con un click nel nostro negozio online oppure contattaci o chiedici un preventivo gratuito.

* Campi obbligatori

Consenso per il trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/2003 (Privacy):

Elisabetta Venturi
Elisabetta Venturi
Ingegnere Edile-Architetto, mi occupo di progettazione, pratiche edilizie e Direzione Lavori.

Comments are closed.

Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo dell'edilizia.
Rispettiamo la tua privacy: leggi la Policy