Condizionatori e nuovo Regolamento per gli impianti termici - CERTO edilizia energetica

Condizionatori e nuovo Regolamento per gli impianti termici

Condizionatori e nuovo Regolamento per gli impianti termici

condizionatori e nuovo regolamento

Tutte le novità per i condizionatori

In vista del caldo dell’estate stai pensando di installare dei condizionatori?

Oggi ti spieghiamo cosa tutto quello che devi sapere prima di procedere all’installazione di un condizionatore.

Il condizionatore d’aria è una macchina in grado di sviluppare calore sensibile (positivo o negativo) che viene scambiato con un fluido, il quale messo a sua volta in circolazione cede tale calore ad un ambiente allo scopo di innalzarne o abbassarne la temperatura.

Tipologie di condizionatori

Il condizionatore può essere: monosplit o multisplit.

  • Il climatizzatore mono split è composto da una singola unità refrigerante, collegata ad una sua specifica unità esterna;
  • Il climatizzatore multi split è dotato di due o più unità di refrigerazione interne, collegate ad una singola unità esterna. Le unità interne risultano indipendenti tra loro.

Chi può installare un condizionatore?
In base alle novità normative il montaggio va eseguito da un tecnico o una ditta specializzata.

E’ questo il motivo per cui, se tu, da privato, vuoi acquistare un condizionatore devi presentare un’autocertificazione che dimostra che il montaggio non sarà effettuato da te ma da un tecnico o una ditta specializzata.

Quali autorizzazioni servono per l’installazione

  • Nel caso in cui la tua casa è (o fa parte di) un edificio di interesse documentale, per installare condizionatori con unità esterna devi fare richiesta di “preparere” alla CQAP (Commissione Qualità Architettura e Paesaggio) del tuo Comune per accettarne la compatibilità paesaggistica.
  • Se, invece, l’edificio risulta vincolato secondo l’art. 136 allora, fai riferimento al punto 7 dell’Allegato B del D.P.R. 31/2017. In esso si dice chiaramente che l’intervento di :
    “installazione di impianti tecnologici esterni a servizio di singoli edifici, quali condizionatori e impianti di climatizzazione dotati di unità esterna…su prospetti prospicenti la pubblica via o in posizioni comunque visibili dallo spazio pubblico”
    rientra negli interventi di lieve entità ed è quindi soggetto ad Autorizzazione Paesaggistica Semplificata. L’iter è, quindi, più breve rispetto all’autorizzazione paesaggistica “standard”.

Novità normative nazionali

Col DM 10/02/2014 (prorogato dal DM 20/06/2014) è diventato obbligatorio il libretto impianto unico dove indicare il rapporto sull’efficienza e la prestazione degli impianti.

Il nuovo libretto può essere rilasciato solo da manutentori o installatori autorizzati ad operare sugli impianti di riscaldamento, climatizzazione, idrosanitari ecc… Essi hanno il compito di trasmettere il rapporto di efficienza energetica all’ente locale che tiene aggiornato il catasto  regionale degli impianti termici.

Inoltre, diventa obbligatorio per il responsabile far effettuare il controllo di manutenzione sull’efficienza energetica periodica sugli apparecchi termici installati nella sua abitazione o nell’ufficio. 

Novità normative Emilia Romagna 2017

La Regione Emilia-Romagna, seguendo la Direttiva europea relativa alla prestazione energetica nell’edilizia ha provveduto a ridefinire il quadro normativo in materia di esercizio e manutenzione degli impianti termici, pubblicando il nuovo Regolamento regionale 3 aprile 2017.

Il regolamento  è entrato in vigore il 1° giugno 2017.

Gli impianti termici devono essere muniti di un “Libretto di impianto per la climatizzazione”, redatto sulla base del modello approvato dalla Giunta regionale ai sensi dell’art. 25-quater, comma 5 della legge regionale n. 26 del 2004, corredato dal codice di targatura.

La targatura ha l’obiettivo di identificare ogni impianto in modo univoco attraverso un codice rilasciato dall’applicativo informatico CRITER.
Il CRITER è il sistema informativo regionale per l’Emilia Romagna relativo agli impianti termici che sarà attivato a breve.
E’ denominato catasto regionale degli impianti termici e serve per

  • il censimento degli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici;
  • svolgimento dei compiti di controllo;
  • accertamento ed ispezione periodica.

Sanzioni

L’art. 24 del nuovo Regolamento Regionale 3 aprile 2017 stabilisce sanzioni in caso di:

  • assenza del libretto d’impianto
  • mancato rispetto degli obblighi di controllo di efficienza energetica
  • mancato rispetto dei tempi di intervento per la sostituzione o la revisione del generatore

In tutti e tre i casi descritti la sanzione a carico del responsabile di impianto risulterà non inferiore a 500 euro e non superiore a 3000 euro.

Detrazioni e /o incentivi

Chi acquista un condizionatore a pompa di calore può beneficiare di una delle seguenti agevolazioni:

Può chiedere la detrazione anche il familiare convivente del possessore o detentore dell’immobile, purché sostenga le spese e siano a lui intestati bonifici e fatture. Ciò vale anche se le abilitazioni comunali sono intestate al proprietario dell’immobile e non al familiare che usufruisce della detrazione.

Dunque, se hai deciso di acquistare dei condizionatori con unità esterna, per essere certo di non incorrere nel pagamento di pensanti sanzioni, affidati a un tecnico!
Con l’aiuto del tecnico potrai, inoltre, capire a quale detrazione/incentivo hai diritto!

Ci occupiamo di Pratiche Edilizie , Detrazioni e Autorizzazioni per immobili vincolati da oltre 6 anni!
Contattaci come più preferisci: via telefono, mail o social!
Richiedi un preventivo gratuito.

E se vuoi essere sempre aggiornato iscriviti alla newsletter: ogni giovedì ti invieremo tutte le novità sul mondo dell’edilizia e utili consigli per la tua casa!

 

 

* Campi obbligatori

Consenso per il trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/2003 (Privacy):

CERTO edilizia energetica
CERTO edilizia energetica
CERTO edilizia energetica è la divisione di Gruppo EDEN dedicata ai servizi rivolti ai privati, dalla certificazione energetica alle pratiche edilizie e catastali.

Comments are closed.

Iscriviti alla Newsletter
Iscriviti ora per rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo dell'edilizia.
Rispettiamo la tua privacy: leggi la Policy