Detrazioni, conformità, pratiche edilizie: le conferme per il 2019 - CERTO edilizia energetica

Detrazioni, conformità, pratiche edilizie: le conferme per il 2019

Detrazioni, conformità, pratiche edilizie: le conferme per il 2019

le conferme per il 2019

Il 2018 è stato un anno ricco di novità per il settore dell’edilizia, non solo pubblica, ma anche privata.
Alcune di quelle novità, però, sono nate per restare e diventare una prassi.

La verifica di conformità

Tra queste, sicuramente, la tanto chiacchierata “Relazione Tecnica Integrata”, il documento indispensabile per concludere una compravendita a Bologna e provincia. E dopo un anno e mezzo c’è ancora qualcuno che non sa che è fondamentale avere questo documento e chi pensa che sia solo un’ulteriore e inutile spesa. Ovviamente c’è anche chi è ben informato e ha capito come funziona il meccanismo che permette di arrivare alla conformità.

E da quando è entrato in vigore l’obbligo abbiamo visto come si fa la verifica di conformità, quali sono le sezioni più importanti della Relazione e cosa fare se il tuo immobile dovesse risultare non conforme.
Una strada per arrivare alla conformità la si trova, sempre, nel 99% dei casi.

E dal 29 Novembre il nostro servizio di Relazione Tecnica Integrata è diventato flessibile e puoi scegliere la Relazione che fa più per te.

Gli interventi di edilizia libera

A livello nazionale una delle grandi novità è stata l’introduzione del glossario dell’edilizia libera che contiene i 54 interventi che puoi eseguire senza aver bisogno di chiedere l’autorizzazione o di comunicare i lavori. Ed ecco che per costruire la casetta di legno in giardino per conservare gli attrezzi non è più necessaria la SCIA. Abbiamo svelato il mistero sulla possibilità di costruire un pergolato-a lamelle orientabili- senza chiedere l’autorizzazione.

Moduli unificati per tutta l’Italia

Un altro importante cambiamento è stata la legge nazionale per la semplificazione edilizia, emanata per far sì che i moduli dell’edilizia privata siano uguali in tutta l’Italia. E così alcune pratiche edilizie hanno cambiato nome come la CIL che è diventata CILA e la CEA che, invece, è diventata SCCEA.

Le detrazioni fiscali prorogate

Ma passiamo all’argomento evergreen, quello di cui si parlerà sempre e comunque: le detrazioni fiscali. Alcuni interventi che prevedevano la detrazione del 65%, come il cambio degli infissi, sono scesi al 50%. Ci sono, però, ancora molti interventi che ti permettono di accedere alla detrazione del 65% come il cambio della caldaia. Entrambe le detrazioni saranno prorogate, dalla manovra in corso, al 31 Dicembre del 2019. Da quest’anno, inoltre, è possibile cedere il credito e richiedere il simabonus anche in caso di demolizione e ricostruzione.

I dieci anni di Gruppo EDEN

Ma il nostro evento dell’anno è stato senz’altro il traguardo raggiunto dal gruppo di cui facciamo parte, Gruppo EDEN : il traguardo dei primi dieci anni nel campo dell’efficienza energetica. È stata l’occasione per rivivere insieme a te i momenti più importanti dei nostri primi 7 anni di attività. E ci auguriamo di festeggiare insieme a te anche il nostro primo decennale.

In queste giornate di “vacanze natalizie” potrai continuare a seguirci sulla nostra pagina Facebook.
Se vuoi ricevere i nostri aggiornamenti sulle novità del settore direttamente nella tua casella di posta iscriviti alla newsletter.
Fino al 31 Gennaio, iscrivendoti potrai scaricare la guida gratuita “Come andare a rogito senza pensieri”.

 

* Campi obbligatori

Consenso per il trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”)
(Privacy):

Sarah Saccullo
Sarah Saccullo
Con un bagaglio di cultura edile in testa racconto l’edilizia come farebbe un amico che cerca di dare un buon consiglio. Curiosa per natura e, inevitabilmente, attratta dalle novità. Progetto strategie di marketing, pianifico come metterle in pratica e racconto le aziende nei testi dei loro siti.Le mie passioni sono: l’architettura, l’arte e la bakery.

Comments are closed.

Scarica la guida: Andare a rogito senza pensieri
Iscriviti alla newsletter per scaricare la guida e rimanere sempre aggiornato sulle novità del mondo dell'edilizia.
Rispettiamo la tua privacy: leggi la Policy